fort missoula italiani

Una rivolta…all’olio d’oliva! – Gli italiani nel campo di prigionia di Fort Missoula

Tempo di lettura: 5 minuti 1940. La Seconda guerra mondiale è iniziata già da qualche mese; il velo del terrore si posa rapidamente su tutto il continente europeo, dalla Francia fino alla Russia. Dall’altra parte del globo, sulle dolci montagne del Montana, al confine col Canada, anche qui la quiete verrà spezzata dall’arrivo della guerra, ma sotto un’altra forma. Gli Stati Uniti entrano ufficialmente nel secondo conflitto mondiale il 7 dicembre 1941, dopo il vigliacco attacco giapponese alla base di Pearl Harbor, sita nelle splendide Hawaii.

Continua a leggere

Somalia 1992-1994: l’Italia c’era

Tempo di lettura: 15 minuti C’è stata, in un passato non troppo lontano, un’ operazione militare assai complessa e insidiosa che sembra non venga oggi ricordata in modo opportuno: si tratta della guerra civile somala, un conflitto scoppiato nel 1986 in Somalia, paese ancora oggi fortemente diviso in fazioni, regioni autonome e signori della guerra…

Continua a leggere

Prigionieri militari italiani in Russia: Il Pci nascose tutto?

Tempo di lettura: 11 minuti In questo nuovo articolo dedicato al fact checking storico, analizziamo la storia di un autentico dramma che ha interessato molti giovani italiani. Le loro disavventure, le loro paure, le loro preghiere oggi sono state dimenticate. A farle precipitare nel baratro dell’oblio, quasi a metà tra sogno e realtà, non c’è però lo zampino del tempo, bensì un subdolo desiderio umano di nascondere per i propri fini delle verità compromettenti. Calandoci nel contesto storico che stiamo esaminando, andiamo a conoscerne i protagonisti. Per fare ciò è necessario tuttavia uscire dai limiti di cui dispongono le nostre conoscenze, allontanandoci dalla classica e semplicistica visione della Seconda Guerra Mondiale e dalle rivisitazioni politiche successive ad essa, che continuano a essere diffuse sul web ancora oggi.

Continua a leggere

La storia dimenticata degli italiani illuminati

Tempo di lettura: 3 minuti L’Illuminismo fu di matrice francese, ma non si limitò a espandersi solo in Francia! Questa corrente di pensiero si diffuse in tutta l’Europa occidentale e anche in Russia e vide nell’opera Encyclopédie, di Denis Diderot e di Jean Baptiste Le Rond D’Alembert il manifesto di tale movimento.

Continua a leggere